Hoya presenta ufficialmente le lenti Sync

Il ricco piano di attività dedicato alle lenti Sync e ai Centri Ottici Hoya Center è entrato ufficialmente nel vivo con l’esclusivo evento Hoya del 10 giugno nell’affascinante e centrale location di Terrazza Martini a Milano.

L’obiettivo che da sempre Hoya si pone è di sensibilizzare e informare tutti i Professionisti del benessere visivo sulle innovazioni tecnologiche, al fine di poter offrire sempre le migliori soluzioni visive ai portatori.
Dopo il successo con gli Ottici-Optometristi, Hoya ha presentato ufficialmente alla classe medica e al grande pubblico, Sync, la nuova soluzione visiva che aiuta a prevenire e ridurre l’affaticamento visivo digitale.
Esperti della visione di fama nazionale ed internazionale hanno illustrato i vari aspetti del mondo digitale e degli impatti che questo ha sul nostro sistema visivo:

  • L’intervento del Dott. Luigi Marino, Direttore dell’Istituto Europeo Occhio Secco, ha evidenziato dati e tendenze sull’intensità e la frequenza della secchezza oculare e degli altri disturbi associati alla Sindrome da Affaticamento Visivo Digitale
  • Il Dott. Lucio Buratto Fondatore e Direttore Centro Ambrosiano Oftalmico, ha illustrato la diffusione della miopia e le possibili implicazioni che la digitalizzazione concorrerà a generare. Da uno studio internazionale2 emerge che nel mondo la popolazione miope passerà dal 25% attuale al 60% nel 2050.
  • Il Professor Francesco Bandello, Professore Ordinario di Oftalmologia, Direttore Clinica Oculistica e Presidente del corso di laurea in Medicina Università Vita-Salute S. Raffaele, ha affrontato l’importante tema dell’impatto degli schermi digitali sulla retina
  • Il Dott. Germano Genitti, Direttore della Banca degli Occhi e Microchirurgia Oculare dell’Aquila, ha presentato i risultati dell’interessante esperienza clinica dei suoi pazienti con le lenti Sync.
  • Il Dott. Andrea Pirotta, Docente di Optometria all’università Università di Milano Bicocca, ha spiegato le implicazioni dello stress visivo sul sistema accomodativo e i criteri di scelta delle lenti Sync attraverso test specifici

Maurizio Veroli, Presidente di Hoya Italia, ha presentato infine le caratteristiche e i benefici di Sync, la soluzione nata dalla ricerca Hoya per prevenire e ridurre l’Affaticamento Visivo Digitale.
Le nuove lenti Sync rappresentano la soluzione visiva adatta allo stile di vita dei portatori moderni. È infatti ideale per chi utilizza i dispositivi digitali e svolge intensa attività visiva da vicino: un ampio target di persone, dai 13 ai 45 anni. L’efficacia di Sync nell’alleviare i sintomi da stress digitale è confermata a livello internazionale: 94,7% dei portatori è soddisfatto delle lenti Hoya a supporto accomodativo e l’intensità dei disturbi è ridotta nel 84% dei casi.

Oltre all’evento di presentazione, Hoya ha in atto un piano di comunicazione integrato a 360° che supporterà tutto l’anno i Centri Ottici Hoya Center per comunicare in modo impattante i benefici di questa moderna soluzione visiva e invitando i clienti nei centri ottici:

  • Campagna Digital, partita in concomitanza con l’evento, su siti a target mirati e social network
  • Iniziative speciali all’interno dei centri ottici
  • Pubblicità in TV, in programma su tutte le emittenti televisive e pay-per-view, live da questo autunno

Articolo originale comparso su platform-optic.it.
Hoya presenta ufficialmente le lenti Sync

Condividi questa pagina!
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.